ELSA Teramo è orgogliosa di presentare la I edizione della Local Moot Court Competition, una simulazione processuale in cui studenti e neolaureati si sfideranno su un caso pratico ideato ad hoc da un Comitato Scientifico. Trattasi di una competizione unica nel panorama teramano e la prima nel suo genere in tutto l’Abruzzo.

I partecipanti alla competizione scopriranno la propria valutazione, attraverso i punteggi attribuitogli dal Collegio Giudicante, il quale sarà composto da Professori Universitari, Avvocati e Magistrati.

La Local Moot Court Competition si svolge in tre fasi successive:

  1. Redazione da parte di ciascuna squadra di due atti, assunte le vesti di parte attrice ovvero convenuta e valutazione di tali atti da parte del Comitato Scientifico.
  2. Svolgimento dei dibattimenti eliminatori dinanzi al Collegio Giudicante e attribuzione di un punteggio;
  3. Svolgimento di un dibattimento finale al quale accedono le due squadre che hanno totalizzato, sommando i risultati ottenuti nelle prime due fasi, il punteggio più alto.

IL COMITATO SCIENTIFICO:

  • Prof. Roberto Carleo, Professore ordinario, titolare della cattedra di istituzioni di Diritto Privato presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Teramo, ove è inoltre direttore della Scuola di Specializzazione per le Professioni Legali; è inoltre Avvocato abilitato al patrocinio dinnanzi alle Giurisdizioni Superiori, specializzato in diritto civile, societario e bancario.

 

  • Prof.ssa Lorena Ambrosini, Professore Associato, Titolare della Cattedra di Diritto Civile presso la facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Teramo; inoltre è Avvocato abilitato.

IL COLLEGIO GIUDICANTE:

  • Prof. Paolo Marchetti, Preside della Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Teramo; è inoltre professore associato, titolare della cattedra di Storia del diritto italiano presso l’Università degli Studi di Teramo.
  • Prof. Christian Corsi, Delegato del Rettore per Orientamento in entrata, Welfare e Placemente, Professore Associato di Economia Aziendale; docente di Comunicazione d’Impresa presso la Facoltà di Scienze della comunicazione dell’Università degli Studi di Teramo; docente di Economia Aziendalepresso la Facoltà di Scienze Politiche dell’Università degli Studi di Teramo.
  • Dott. Giovanni Cirillo, Magistrato presso il Tribunale di Teramo; giudice delegato alle procedure concorsuali presso il Tribunale di Teramo; docente presso la Scuola delle Professioni legali Università di Teramo; docente in diversi corsi organizzati da GIUFFRE’ ed. e IPSOA. 
  • Avv. Martina D’andrea, Avvocato presso il Foro di Teramo; componente del Consiglio Direttivo di “Associazione Italiana Giovani Avvocati” di Teramo.
  • Avv. Eleonora Paglia, Avvocato presso il Foro di Teramo; componente del Consiglio Direttivo di “Associazione Italiana Giovani Avvocati” di Teramo.

COME PARTECIPARE:

La LMCC è aperta esclusivamente a studenti o laureati in Giurisprudenza (Scienze Giuridiche) da non più di sei mesi alla data di iscrizione alla competizione, obbligatoriamente iscritti ad ELSA TERAMO. La partecipazione è aperta a squadre composte da un minimo di 2 ad un massimo di 4 componenti.

Per iscriversi, la squadra dovrà compilare il form disponibile al seguente link.

A questo punto, a ciascuna squadra verrà comunicato via mail il codice di squadra assegnatole, che sarà l’unico strumento identificativo durante tutta la competizione.

RICHIESTE DI CHIARIMENTO:

Ogni squadra, una volta certificata la sua iscrizione, potrà presentare delle richieste di chiarimento al Comitato scientifico circa gli elementi forniti nel testo del caso, tramite l’invio di mail all’indirizzo “infolmcc@elsateramo.org”.

Le richieste di chiarimento potranno essere inoltrate esclusivamente per casi di ambiguità o possibili errori e non per richiedere informazioni ulteriori.

Le risposte, come da Regolamento, saranno trasmesse a tutte le squadre partecipanti.

ATTI:

Ciascuna squadra dovrà redigere due atti sulla base del caso predisposto: uno assumendo le vesti dell’attore, uno assumendo le vesti del convenuto. Nel farlo dovrà rispettare il format predisposto da ELSA Teramo, il quale è presente nel Regolamento della competizione.

Gli atti dovranno essere inviati all’ indirizzo mail “iscrizionilmcc@elsateramo.org”.

La bozza sarà oggetto di valutazione da parte del Comitato Scientifico; le 6 squadre che avranno ricevuto il punteggio più alto, considerando entrambi gli atti, accederanno alla fase dei dibattimenti.

L’Organizing Commettee si occuperà del sorteggio delle squadre le quali si sfideranno a colpi di oratoria durante i dibattimenti, i quali si svolgeranno presso l’Aula Magna della Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Teramo.

Quindi, non vi resterà che dibattere sfruttando la vostra dialettica, retorica e oratoria rispettando le regole deontologiche della professione forense.

Al termine dei dibattimenti seguirà una breve lectio magistralis a cura dell’On. Giovanni Legnini, il cui tema sarà “l’evoluzione del ruolo del Magistrato”. Inoltre, l’Onorevole, premierà la squadra vincitrice.

Qui potrete trovare il Caso oggetto della competizione: link.

Qui potrete trovare il Regolamento completo della competizione: link.

 TIMELINE:

  • Il 04/09/2017 sarà pubblicato il caso pratico oggetto della simulazione e verranno aperte le iscrizioni;
  • Entro il 15/10/2017 le squadre potranno richiedere chiarimenti al comitato scientifico, il quale provvederà a darne risposta entro il 22/10/2017.
  • L’08/10/2017 avverrà la chiusura delle iscrizioni.
  • Entro il 29/10/2017 le squadre dovranno inviare gli atti da loro stilati.
  • Il 13/11/2017 sarà pubblicata la graduatoria che consentirà alle prime sei squadre classificate la partecipazione alla fase dei dibattimenti.
  • Durante l’intera giornata del 30/11/2017 si terranno i dibattimenti, al qual termine saranno selezionate le due migliori squadre che a loro volta si sfideranno a colpi di oratoria allo scopo di aggiudicarsi il primo premio.

PREMI*:

  • La squadra vincitrice della competizione, riceverà quale premio un buono di 500,00 euro da utilizzare presso “Giuffrè Teramo” per l’acquisto di codici.
  • Il miglior oratore riceverà una targa celebrativa.
  • Le prime tre squadre riceveranno targhe che attesteranno la propria valutazione.
  • Ogni componente delle squadre, riceverà un attestato di partecipazione.

*ELSA Teramo si riserva di introdurre premi ulteriori o elevare l’ammontare di quelli già stabiliti.

FEE:

La partecipazione alla competizione è totalmente a titolo gratuito.

INFO:

Per tutte le richieste inerenti gli aspetti accademici della competizione, potrete contattare Carla Conforti, Vicepresidente Attività Accademiche di ELSA Teramo, all’indirizzo vpaa@elsateramo.org.

Per tutte le questioni legate alla logistica e all’organizzazione della fase orale, potrete contattare l’Organizing Committee all’indirizzo mail: infolmcc@elsateramo.org.

SEMINARI DI SCRITTURA LEGALE:

 Nell’ambito della Local Moot Court Competition 2017, ELSA Teramo ha predisposto due eventi tesi ad incrementare le capacità di scrittura legale dei nostri soci. Tali incontri formativi avranno il fine di preparare i partecipanti della LMCC.

I “MOOT TRAINING DAYS” si svolgeranno nei giorni 25/09/2017  e 29/09/17  presso l’Aula Paoletti della Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Teramo. 

N.B.: Le lezioni saranno aperte anche ai soci che non desiderano iscriversi alla LMCC

Per ulteriori info e prenotazioni visita: link.